Archive for giugno 6th, 2018

giugno 6th, 2018

Le tracce dell’esame di stato

by gabriella

Le tracce ministeriali per i Licei di Scienze umane.

 

Liceo di Scienze umane – LSU

Tema di Scienze umanescuola finlandesedewey

Il valore del lavoro nell’educazione dei giovani – a.s. 2014/15;

Il fanciullo interiore di Maria Montessori a.s 2014/15 (suppletiva)

Il ruolo dell’educazione nello sviluppo delle civiltà; il ruolo del docente a.s 2014/15 (straordinaria)

Le finalità dei sistemi d’istruzione in Europa – a.s. 2015/16

La pedagogia interculturale a.s 2015/16 (suppletiva)

L’apprendimento significativo in una concezione costruttivista socio-culturale 2015/16 (straordinaria)

Universalità dei valori e relativismo culturale 2015/16

La definizione della cultura nella società di massa – a.s 2016-17

Il senso della lettura a.s 2016/17 (suppletiva)

Il valore dell’esperienza nel processo educativo e formativo a.s 2016/17 (straordinaria)

 

 

giugno 6th, 2018

Organizzazioni

by gabriella

organizzazione

Lo svi­luppo delle organizzazioni è il meccanismo principale in base al quale in una società altamente differenziata è possibile realizzare i propri progetti e raggiungere degli obiettivi che vanno al di là degli individui.

Talcott Parsons

Indice

1. Natura, finalità e sviluppo delle organizzazioni
2. La teoria classica dell’organizzazione

      2.1 Lo Scientific Management
      2.2 La «scuo­la delle relazioni umane»

3. L’analisi weberiana e dei teorici del conflitto
4. L’organizzazione come sistema

 

1. Natura, finalità e sviluppo delle organizzazioni

Le organizzazioni sono entità strutturate che mobilitano individui, risorse e tecnologie al servizio di uno scopo perseguito razionalmente. Sono organizzazioni i partiti politici, le chiese, gli ospedali, le aziende, le cooperative e le associazioni del terzo settore ecc..

Paziente in attesa nella sala d'aspetto di un ospedale

Sala d’aspetto di un ospedale

La moltiplicazione delle organizzazioni, legata alla razionalizzazione delle attività finalizzate al raggiungimento di scopi sociali, è un fenomeno tipico della modernizzazione. 

Max Weber (1864-1920)

Weber lo chiamò burocratizzazione, guardando con angoscia alla spersonalizzazione e alla perdita d’anima della società moderna investita dai processi di razionalizzazione, nella quale ogni utilità umana viene ormai perseguita attraverso le procedure e la standardizzazione della «gabbia d’acciaio» del capitalismo.

read more »


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: