Roma: scuole occupate contro i tagli e il ddl Aprea-Ghizzoni

by gabriella

(AGI) – Roma, 8 nov. – Gli studenti non fermano la protesta contro i tagli alla scuola e il ddl Aprea e in vista del corteo di sabato e della manifestazione di mercoledì, giornata dello sciopero generale europeo, intensificano iniziative e occupazioni. Oggi a Roma si sono tenuti due cortei in zona Tuscolano e a Corso Francia e per domani e’ prevista una mobilitazione a Ostia, dove sono occupati quattro istituti superiori: l’Enriques, l’Anco Marzio, il Labriola, il Faraday.

Nella Capitale, la federazione degli Studenti riferisce che sono occupati il Vivona, il Ruiz, il Cannizzaro (ma la succursale di via Oceano Indiano), il Gullace, il Rossellin, l’Argan, il Vallauri e il Giovanni da Vernazzano. Il Blocco Studentesco ha comunicato invece l’occupazione del Bachelet. Al Primo Levi, infine, sono stati promossi da ieri tre giorni di didattica alternativa: “I ragazzi – riferisce la preside – stanno dando prova di grande maturita’. Le presenze sono prese regolarmente e nelle classi si dibatte di problematiche di attualita’. Sara’ per gli studenti un momento di crescita positiva”. Intanto, sul fronte dei docenti, il Coordinamento delle scuole di Roma ha annunciato, oltre alla manifestazione di sabato 10, un flash mob davanti alla sede del ministero dell’Istruzione. “A Roma – sottolinea il Coordinamento – sono oltre 80 le scuole che hanno adottato in assemblee o nei collegi docenti mozioni di protesta contro le politiche di austerita’ applicate all’istruzione, per la cancellazione dell’art.3 del ddl stabilita’ che aumenta l’orario di insegnamento a 24 ore, contro il ddl 953 (ex Aprea) che smantella gli organi collegiali e permette l’ingresso dei privati nella scuola pubblica, contro i tagli alla scuola e per il rifinanziamento massiccio dell’istruzione pubblica, che consenta l’assunzione stabile dei precari e il ripristino di una didattica di qualita’ “per tutte e tutti”.

Scuola: Roma, sale numero di scuole occupate


One Comment to “Roma: scuole occupate contro i tagli e il ddl Aprea-Ghizzoni”

Leave a Reply


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: