I conflitti di ruolo e di status. Esercizio di psicologia sociale

by gabriella

Traggo da SchoolStorming questo esercizio di psicologia sociale su uno spezzone de Il massacro di Fort Apache, di John Ford. L’esercizio si prefigge di sviluppare l’osservazione della comunicazione dello status e del ruolo e dei possibili conflitti in situazione, attraverso la comunicazione non verbale.

 

La scena si svolge nell’alloggio del Sergente O’Rourke. All’inizio, seduti attorno al tavolo, sono presenti  i componenti della famiglia che è composta da:

  • Il Serg. Magg.  Michael O’Rourke (marito e padre)
  • Emily Collingwood (moglie e madre)
  • Luogotenente  Michael Shannon “Mickey” O’Rourke  (il figlio).

Bussa alla porta ed entra:
– Philadelphia Thursday (figlia del Ten. Col. Owen Thursday che comanda  il forte).
Infine arriva come una furia, preannunciato da una terrorizzata donna di servizio,
– il Ten. Col. Owen Thursday

John Ford costruisce una scena in cui la tensione si regge sull’intreccio di relazioni e conflitti di status e di ruolo. Ciò che rende la sequenza particolarmente complessa è il luogo dove si svolge, “lo spazio territoriale” della famiglia O’Rourke.

Occorre ricordare che:

  • Michael O’Rourke è  il padre, il marito e il  “capo della casa, che funge da alloggio privato”. Al contrario, nella gerarchia militare del forte, tra i  presenti,  è il soldato di grado inferiore.
  • Michael Shannon “Mickey” O’Rourke, il figlio di Michael ed Emily e spasimante ricambiato  di Philly, è fresco di accademia militare ed ha un grado superiore a quello del padre ed è un sottoposto del Ten. Col. Owen Thursday.
  • Il Ten. Col. Owen Thursday è il padre vedovo di Philly e l’ufficiale più alto in grado di Fort Apache, ma nell’alloggio è un ospite.
  • Emily Collingwood è la padrona di casa, la moglie e la madre di due militari ed ex amica della madre di Philly che è morta.
  • Philadelphia Thursday è la figlia.

 

Esercizio

Descrivi la scena evidenziando il carattere dei personaggi, i conflitti di ruolo e di status che generano tensione, e come gli attori rendono il clima psicologico attraverso la prossemica e la comunicazione non verbale.

 


No Comments to “I conflitti di ruolo e di status. Esercizio di psicologia sociale”

Leave a Reply


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: