Zerocalcare, A Giuseppe Prono. Partigiano

by gabriella

montanaro-murales-600x400

Quando dormo sogno senza la punteggiatura e vedo gli occhi di Giuseppe senza la paura.

Il murales dedicato da Zerocalcare a un partigiano delle Brigate Garibaldi che a Montanaro, comune torinese, ha suscitato le rimostranze del sindaco. Il writer lo ha dipinto sul muro della scuola Sandro Pertini per ricordare, nel settantennale della liberazione, il più giovane partigiano del paese, fucilato l’8 marzo 1944. Il 16 agosto 2015 è stato imbrattato dagli stessi che fin dall’inizio hanno mal sopportato l’omaggio antifascista del giovane grafico.

murales imbrattato

Giuseppe-Prono

Giuseppe Prono (1925 – 1944)


2 Comments to “Zerocalcare, A Giuseppe Prono. Partigiano”

  1. Vero: un’idea quasi naif per un ritratto da brividi. Amo anch’io quest’opera di Zerocalcare.

  2. A parte la carica ideologica, che personalmente condivido e che fino a quando nn ci verrà totalmente espropriata è materializzata nella costituzione, il murales è un’autentica opera ďarte. Offre la catarsi emotiva dell’arte autentica

Leave a Reply


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: